Igiene orale e psoriasi: forse scoperta una relazione

igiene-orale-psoriasi

Un nuovo studio ha scoperto che i batteri presenti nella bocca potrebbero contribuire all’insorgenza della psoriasi della pelle.

Sebbene sia noto che la genetica e le infezioni come quelle da streptococco della gola possono mettere i pazienti a rischio di contrarre tale malattia, la causa alla sua radice rimane comunque in gran parte un mistero. La ricerca, ora, sta cercando di dimostrare che il miglioramento della condizione della pelle potrebbe essere collegato alla bocca. Ma in che termini?

Iniziamo con il ricordare che, siccome i sintomi della psoriasi appaiono spesso legati all’insorgenza di macchie rosse e squamose sulla pelle, molti sono sorpresi di apprendere che non solo può essere collegata a condizioni gravi come l’artrite, ma che la causa – e le potenziali soluzioni – sono molto più profonde della pelle.

Leggi anche: Psoriasi, possibile collegamento con aumento del rischio di emicrania

Si tratta di una malattia autoimmune. Quindi stiamo cercando una sorta di fonte che possa innescare il sistema immunitario“, afferma il dottor Benjamin Kaffenberger del Ohio State Wexner Medical Center.

In tal scenario, la prima fonte che i ricercatori hanno esaminato è stata la bocca, dove milioni di microbiomi forniscono informazioni sulla salute generale. A tale fine il dottor Kaffenberger ha condotto uno studio presso l’Ohio State University Wexner Medical Center che ha chiesto ai pazienti sull’igiene orale e ha trovato una correlazione tra una cattiva salute delle gengive e una psoriasi più grave.

Sappiamo che i pazienti che hanno una cattiva salute gengivale, la parodontite, hanno una maggiore prevalenza di batteri patogeni“, dice. Oltre a spazzolare e passare il filo interdentale ogni giorno, lo studio ha anche trovato che semplici cambiamenti di stile di vita possono aiutare, come il mantenimento di un peso sano, evitando l’alcol e il fumo e ottenere un sacco di frutta nella vostra dieta.

Abbiamo pazienti che hanno visto miglioramenti significativi nella loro psoriasi, miglioramenti drammatici anche evitando le sostanze, avendo una significativa perdita di peso” – afferma ancora il ricercatore. Sono necessarie ulteriori ricerche per capire esattamente cosa causa la psoriasi e quanto possono avere un impatto sul decorso della malattia i semplici cambiamenti.     

Ma nel frattempo, afferma il dottor Kaffenberger, fare questi piccoli cambiamenti non può certamente far male.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*