Alzheimer: chi ha la psoriasi è più a rischio

alzheimer

L’incidenza del morbo di Alzheimer è significativamente più alta nei pazienti con psoriasi rispetto agli individui senza psoriasi.

Ad affermarlo è uno studio coreano pubblicato online il 15 aprile su Scientific Reports: secondo Miri Kim, dell’Università Cattolica di Corea a Seoul, che ha utilizzato i dati del Sistema Nazionale Coreano di Assicurazione Sanitaria per identificare 535.927 individui con psoriasi e 2.679.635 persone di età e sesso senza psoriasi, sottopostisi ad almeno tre esami sanitari tra il 2008 e il 2014, il rischio di Alzheimer è stato valutato molto diversamente nei due gruppi.

In particolare, i ricercatori hanno scoperto durante un follow-up di 3,35 anni, che ci sono stati 50.209 casi di Alzheimer (1,87%) nei pazienti senza psoriasi, contro 11.311 casi (2,11%) nei pazienti con psoriasi. Ancora, i pazienti con psoriasi hanno mostrato un rischio significativamente aumentato per il morbo di Alzheimer, rispetto alle persone senza psoriasi.

Il rischio di Alzheimer tra i pazienti con psoriasi è poi stato significativamente più alto nei pazienti con psoriasi non sottoposta a terapia sistemica, rispetto a quelli sottoposti a terapia sistemica. Risultati che – affermano i ricercatori – “indicano che le condizioni infiammatorie croniche nella psoriasi possono avere un impatto importante sul sistema nervoso e quindi aumentare il rischio di sviluppare l’Alzheimer”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*