Psoriasi inversa

La psoriasi inversa o invertita si definisce in questo modo in quanto le lesioni appaiono non nelle parti esposte, come di consueto, ma nelle pieghe della pelle, come il seno, le ascelle, i genitali e i glutei oltre che nelle pieghe addominali. Queste zone irritate e infiammate si aggravano con il sudore e lo strofinamento della pelle.

Si presenta con lesioni molto rosse, lucide e lisce.  E’ frequente soffrire contemporaneamente di altre forme di psoriasi.

Sintomi

La psoriasi inversa si manifesta nelle pieghe della pelle come ascelle, inguine, sotto il seno etc. e proprio per la posizione è particolarmente soggetta a irritazioni da sfregamento e sudorazione. Di solito, a causa dell’ambiente umido, non sono presenti le scaglie rialzate tipiche della psoriasi. E’ più comune nelle persone in sovrappeso. 

Il trattamento di questa forma della patologia è particolarmente delicato visto la sensibilità delle zone colpite. Si ricorre comunque a farmaci topici, in particolare creme ed unguenti, ma si sono dimostrati utili anche alcuni dei classici rimedi naturali oltre ai trattamenti alternativi alla medicina tradizionale. Nella sezione Cure troverai utili indicazioni per trattare la pelle colpita dalla tipologia inversa di questa malattia.

Leggi anche